Ceppaloni: la Pro Loco recupera l’antica “Fontana del Rannolo”

Una giornata ecologica per recuperare le bellezze di un tempo. La Pro Loco Ing. Pino Di Donato ha deciso di intraprendere un percorso di recupero degli antichi sentieri e delle zone verdi del paese. L’iniziativa è legata ad un progetto più ambio che dovrà essere sviluppato, nel corso degli anni, in collaborazione con le altre associazioni. Domenica 27 ottobre l’obiettivo sarà quello di recuperare l’antica “Fontana del Rannolo” uno dei luoghi più suggestivi e affascinanti di Ceppaloni. “La “Fontana del Rannolo” è un luogo dove un tempo contadini e passanti potevano sostare e riposarsi prima di riprendere il cammino verso il centro del paese. Si tratta di una zona verde dall’enorme fascino –spiegano i membri del CDA- per questo abbiamo deciso di dedicare una giornata alla pulizia di questa zona. Cogliamo l’occasione anche per ringraziare Donato Rosella, un signore di Ceppaloni che si adopera continuamente per provare a tenere pulita quella zona verde. Anche per questo motivo abbiamo deciso di intervenire e invitiamo chi ha voglia di aiutarci a raggiungerci domenica mattina alle 9:00 in via Rannolo”.

La Pro Loco Ing. Pino Di Donato dopo gli eventi estivi si prepara a vivere un altro momento importante. “Il nostro programma prevede ancora altri appuntamenti importanti dopo la giornata ecologica” racconta il presidente Michele Iacicco. “Siamo un gruppo giovane che ha tanto entusiasmo e per questo, dopo la giornata ecologica, daremo spazio anche alle nuove tecnologie organizzando un torneo di Play Station per avvicinare alla Pro Loco più ragazzi possibili e stiamo stilando il programma per le manifestazioni natalizie. Nel frattempo -sottolinea il presidente- abbiamo inoltrato la richiesta al Comune di adottare l’aiuola presente davanti alla nostra sede che abbiamo già provveduto a ripulire. L’adozione di spazi verdi è una bella iniziativa e noi proviamo a fare la nostra parte. Cogliamo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutti i soci per la loro costante vicinanza e tutte le persone che ci spingono a continuare in questo percorso difficile ma che ci sta dando tante soddisfazioni”.